Incontri di "Fine Settimana"

chi siamo

relatori

don G. Giacomini

programma incontri
2017/2018

sede incontri

corso biblico
2017/2018

incontri anni precedenti
(archivio sintesi)

pubblicazioni

per sorridere

collegamenti

rassegna stampa

preghiere dei fedeli

ricordo di G. Barbaglio

album fotografico

come contattarci

Ettore Masina

È nato nel 1928 a Breno di Valcamonica, paese di faticatori (minatori, mandriani, alpini, autodidatti...) ma ha finito per abitare prevalentemente in città: Bengasi, Varese, Brescia, Milano; dal 1964 risiede a Roma. Così si presenta:
"Quanto alla mia età, non amo dare i numeri; diciamo che sono molto più vicino ai 90 che ai vent'anni. Sono sposato con Clotilde e molto innamorato di lei. Ho tre figli (Emilio, Lucia e Pietro Paolo: felicemente (anche loro!) sposati, rispettivamente con Emanuela, Stefano e Cecilia; ho quattro nipotine: Marta, Carlotta, Francesca e Sofia. Accetto di discutere su tutto ma non sul fatto che esse siano fra le bambine più carine del mondo.
Nella mia preistoria sono stato a lungo inviato del quotidiano Il Giorno di Milano e come tale ho seguito lo svolgimento del Concilio. Ha ricordato su Rocca il giornalista Giancarlo Zizola: "La casa di Ettore e di Clotilde Masina divenne un centro di aggregazione di vescovi, teologi, giornalisti di tutto il mondo". Nel 1969 fui chiamato dalla RAI ad assumere le mansioni di "informatore religioso" del Telegiornale. Quando il TG fu diviso in due, entrai nel TG2 , realizzandovi rubriche di successo come Gulliver e Spazio 7 . Nonostante la stima dei miei colleghi, due direttori sui tre che ho avuto (Villy De Luca e Ugo Zatterin; l'altro fu Andrea Barbato) mi hanno francamente detestato e stroncato la carriera per ragioni politiche: duro, caro Buttiglione, quando comandavate (anche allora!) voi e i vostri amici, essere etichettato come cattocomunista.
Dopo avere seguito il viaggio di Paolo VI in Palestina ed essere rimasto sconvolto per l'incontro con la povertà di massa, nel 1964 ho fondato con Clotilde, e poi per trent'anni ho coordinato, un'associazione di solidarietà internazionale, la Rete Radiè Resch , (dal nome di una bambina di Nazareth, morta di polmonite in un tugurio) tuttora presente in 32 centri italiani e attiva in Palestina, Brasile, Haiti, Argentina e Centroafrica."
Dal 1983 al 1992 è stato deputato al Parlamento, rappresentando il gruppo della Sinistra Indipendente nella Commissione Esteri. Nella sua seconda legislatura i gruppi lo hanno scelto all'unanimità come presidente del Comitato permanente per i Diritti Umani. Ha guidato delegazioni alla visita dei campi profughi palestinesi e di varî paesi africani. E' stato osservatore internazionale a garanzia delle elezioni cilene del 1989. E' stato anche presidente dell'Associazione Italia-Vietnam e dell'Associazione Italia-Sudafrica
Nel settembre 1998 gli è stata attribuita dall'Archivio Disarmo la "Colomba d'Oro per la pace"
Ha collaborato a "Segno nel Mondo" e ha curato la rubrica "Bloc notes" su Jesus. Attraverso Lettera ha periodicamente offerto spunti di riflessione sui fatti che accadono nel mese.
Ettore Masina si è spento il 28 giugno 2017.

Tra i suoi scritti ricordiamo:
Il vangelo secondo gli anonimi, Cittadella Editrice, Perugia, 1969;
Il califfo ci manda a dire, Rusconi, Milano, 1981;
Il Dio in ginocchio, Rusconi, Milano, 1980;
Il ferro e il miele, Rusconi, Milano, 1983;
El nido de oro. Viaggio all'interno del Terzo Mondo: Brasile, Corno d'Africa e Nicaragua, Marietti, Genova, 1989;
Un inverno al Sud. Cile, Vietnam, Sudafrica, Palestina, Marietti, Genova, 1992;
Comprare un santo, Camunia, Milano, 1994;
L'Arcivescovo deve morire. Oscar Romero e il suo popolo, Gruppo Abele, Torino, 1995;
Il volo del passero, San Paolo, Cinisello Balsamo, 1997;
Diario di un cattolico errante. 1992-1997: in viaggio fra santi, burocrati e guerriglieri, Gamberetti, Roma, 1997;
Il prevalente passato. Un'autobiografia in cammino, Rubbettino, 2000;
L'airone di Orbetello. Storia e storie di un cattocomunista, ed. Rubbettino.2005

Ettore Masina ha tenuto i seguenti incontri di "Fine Settimana" (o precedenti):
Login

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!